Martedì, 22 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo vent'anni il grande ritorno dei Sottotono con "Originali"

"Questo lavoro non è un cerchio che si chiude, ma che si apre"

Milano, 4 giu. (askanews) -Dopo vent'anni il grande ritorno dei Sottotono. Big Fish e Tormento di nuovo insieme con l'album "Originali" che è il loro manifesto.

"Originali sia perchè siamo un po' gli originators del suono degli anni '90, un hip hop ispirato agli artisti della west cost con parti melodiche e strumenti veri. Siamo originali in tanti sensi, il nostro brano suona come un qualcosa di originale rispetto al resto della musica italiana che si sente".

Il nuovo disco comprende tredici tracce: sei inediti e sette fra i brani di grande successo dei Sottotono, riarrangiati e rivisitati insieme a grandi nomi della musica italiana come Tiziano Ferro, Guè Pequeno, Marracash, Fabri Fibra, Emis Killa e Jake La Furia, Mahmood, Elodie, Coez, Stash, Luchè e Coco, infine un'emozionante strofa di Primo Brown. Collaborazioni che sono nate in modo spontaneo come racconta Big Fish.

"Ha cominciato a girare la voce del lavoro che stavamo facendo ad un album nuovo e sono fioccate le chiamate che ci dicevano: se fate dei pezzi vecchi io voglio esserci in quel brano. Abbiamo ritrovato degli artisti affermati nostri fan che volevano partecipare e rendere omaggio a un gruppo che li ha fatti sognare".

Ad anticipare l'uscita dell'album i singolo "Mastroianni" e "Solo lei ha quel che voglio 2021", remake della storica hit del 1996.

"E' più una version chi non si offende perchè l'abbiamo rifatta, poi volevamo farla conoscere ai più giovani perchè sono brani che hanno segnato un'epoca".

Un album che racconta il percorso dei due due artisti che hanno ritrovato la scintilla originaria, arricchendola. I Sottotono sono tornati, ma per restare.

"Questo lavoro non è un cerchio che si chiude, si è riaperto quel cerchio e speriamo che non si richiuda mai. Il futuro è ricco di sorprese, noi stiamo facendo dei pezzi nuovi e stiamo preparando un tour dopo 20 anni che inizierà a marzo 2022, e comunque stiamo continuando a lavorare per portare avanti l'originalità".

Si parla di

Video popolari

Dopo vent'anni il grande ritorno dei Sottotono con "Originali"

Today è in caricamento