rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021

Draghi: al "non-governo" contrapporre il coraggio delle riforme

Il premier alla presentazione del portale dedicato a Ugo La Malfa

Roma, 10 nov. (askanews) - "La Malfa ci ricorda l'importanza di una politica di programmazione, necessaria per uno sviluppo equilibrato. E ci invita ad affrontare le situazioni settoriali, regionali e sociali che non riescono a trarre, queste sono parole sue, 'sufficiente beneficio dalla generale espansione del sistema'. Di nuovo parole sue: 'Soltanto in una fase di grande dinamismo - scriveva La Malfa - è possibile attuare le necessarie modificazioni del meccanismo economico senza incontrare costi elevati'". Lo ha affermato Mario Draghi, nel suo intervento alla presentazione del portale dedicato allo storico leader del Partito repubblicano Ugo La Malfa, nell'aula dei gruppi parlamentari di Montecitorio.

"L'alternativa - ha spiegato Draghi - è quella che La Malfa chiamò successivamente il 'non-governo'. Una definizione fulminante, per sottolineare l'incapacità di affrontare i problemi, di dare continuità alla modernizzazione del Paese. Al "non-governo" va contrapposto il coraggio delle riforme economiche e sociali, quel coraggio che lui sempre dimostrò insieme a una visione direi profondamente pessimista della politica, ma mai sfiduciata. Un'azione paziente ma decisa, che eviti gli sterili drammi degli scontri ideologici, per dare all'Italia una prospettiva di sviluppo, coesione, convergenza".

Si parla di

Video popolari

Draghi: al "non-governo" contrapporre il coraggio delle riforme

Today è in caricamento