rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022

Draghi: con Pnrr colmare divari territoriali ormai insopportabili

"Questione meridionale c'è ma no a sterili rivendicazioni"

Roma, 29 mar. (askanews) - "Il Pnrr destina almeno il 40% delle sue risorse al Sud. L'obiettivo del piano è colmare i divari territoriali, ormai insopportabili. Il reddito pro capite del Mezzogiorno è infatti poco più della metà di quello del Centro-Nord e il tasso di disoccupazione è più del doppio. Per far ripartire il processo di convergenza, fermo da quasi 50 anni, dobbiamo superare questi ostacoli finanziari, istituzionali, culturali, che hanno frenato Napoli e il Sud in questi decenni".

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo in occasione della firma del Patto per Napoli.

"Dobbiamo ammettere l'esistenza di una 'questione meridionale' - ha aggiunto Draghi - ma dobbiamo allo stesso tempo evitare che si riduca a sterili rivendicazioni. Dobbiamo affrontarla con urgenza, determinazione, unità. Perché l'Italia tutta ha bisogno che Napoli e il Mezzogiorno siano un motore del Paese".

Si parla di

Video popolari

Draghi: con Pnrr colmare divari territoriali ormai insopportabili

Today è in caricamento