rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022

Draghi: lo Stato di emergenza non sarà prorogato dopo il 31 marzo

Il premier annuncia da Firenze stop a quarantene e ffp2 a scuola

Roma, 23 feb. (askanews) - "Voglio annunciare che è intenzione del Governo non prorogare lo stato d'emergenza oltre il 31 marzo": lo ha detto il premier Mario Draghi intervenendo a Firenze al Maggio musicale fiorentino.

"Da allora, dal 31 marzo in poi - ha proseguito - non sarà più in vigore il sistema delle zone colorate. Le scuole resteranno sempre aperte per tutti, saranno infatti eliminate le quarantene da contatto. Cesserà ovunque l'obbligo delle mascherine all'aperto e quello delle mascherine ffp2 in classe

"Metteremo gradualmente fine all'obbligo di utilizzo del certificato verde rafforzato, a partire dalle attività all'aperto - tra cui fiere, sport, feste e spettacoli. Continueremo a monitorare con attenzione la situazione pandemica, pronti a intervenire in caso di recrudescenze. Ma il nostro obiettivo è riaprire del tutto, al più presto".

(fonte immagini Youtube Palazzo Chigi)

Si parla di

Video popolari

Draghi: lo Stato di emergenza non sarà prorogato dopo il 31 marzo

Today è in caricamento