Mercoledì, 4 Agosto 2021

Draghi: stime Pil 4,2% saranno riviste al rialzo, ma non basta

"Bisogna raggiugere tassi più elevati e aumentare produttività"

Milano, 1 lug. (askanews) -

videodoc

09.39 le previsioni

10.45 anni

//

13.35 dobbiamo

13.58 riforme

Milano, 1 lug. (askanews) - "Le previsioni attuali della

Commissione indicano un aumento del PIL quest anno in Italia e

nell UE del 4,2%. Credo che queste stime verranno riviste al

rialzo, anche in maniera significativa". Lo ha detto il

presidente delConsiglio Mario Draghi, intervenendo all'Accademia

dei Lincei, sottolineando però che "questa ripresa non è

sufficiente per riparare i danni causati dalla crisi sanitaria".

"dobbiamo

raggiungere tassi di crescita più elevati e sostenibili che non

nel recente passato, per aiutare non solo chi non aveva un lavoro

prima della pandemia, ma anche chi lo ha perso in questi mesi e

chi potrebbe perderlo nei prossimi anni".

Per riuscirci, "dobbiamo superare i molti impedimenti strutturali

che ci impediscono di realizzare il nostro pieno potenziale e

rilanciare la produttività", perchè "in Italia, la produttività

totale dei fattori, una misura del nostro livello di efficienza,

nel 2019 era addirittura più bassa che nel 2001". E "aumentare la

produttività", ha rimarcato Draghi, "si traduce nell attuare il

nostro programma di riforme".

Si parla di

Video popolari

Draghi: stime Pil 4,2% saranno riviste al rialzo, ma non basta

Today è in caricamento