Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dreambuilders-La fabbrica dei sogni", le sale riaprono a bambini

Dal 10 settembre il film d'animazione di Kim Hagen Jensen

 

Roma, 7 set. (askanews) - "Dreambuilders - La fabbrica dei sogni" è il film che riaprirà la stagione cinematografica per i bambini. Dal 10 settembre arriva infatti nelle sale il lungometraggio di animazione diretto da Kim Hagen Jensen.

La protagonista è Mina, che vive in una casa di campagna con il padre e il suo criceto Viggo Mortensen. Quando arrivano per trasferirsi lì la fidanzata del papà e sua figlia, coetanea di Mina molto attiva sui social network, molte cose cambiano, perché ogni volta che si addormenta Mina acquisisce un potere: può spalancare le porte della fabbrica dei sogni e diventare la regista di quel che decide di sognare e far sognare agli altri, scrivere la storia, scegliere gli attori, costruire la scenografia e dare il ciak d'azione.

Quando la sua quotidianità è invasa dalla sorellastra Jenny e dalla compagna di suo padre Helene, Mina infatti usa il mondo dei sogni per riacquistare il controllo della propria vita, a qualunque costo. Gaff, il suo nervoso costruttore di sogni, l'avverte ripetutamente che è meglio non procedere. Ma l'affetto che prova per la ragazzina è troppo forte e non riesce mai a fermarla in tempo. Solo quando Mina sperimenterà le conseguenze delle proprie azioni, aprirà gli occhi e si renderà conto di essersi spinta troppo oltre.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento