Domenica, 9 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco l'hub vaccini della Difesa: "Dosi sorvegliate h24"

A Pratica di Mare stoccati e distribuiti AstraZeneca e Moderna

Pratica di Mare, 25 mar. (askanews) - "Ci troviamo a Pratica di Mare, uno degli aeroporti operativi più grandi d'Europa. Questo alle mie spalle è l'hub vaccini nazionale dove viene fatto lo stoccaggio e la distribuzione di tutti i vaccini per i cittadini italiani".

In questo hangar, all'Aeroporto di Pratica di Mare, vicino Roma, vengono stoccati, assemblati e controllati, in massima sicurezza sotto lo sguardo vigile di personale armato, i vaccini AstraZeneca e Moderna, per poi partire - in tempi rapidi - verso le regioni secondo il piano di distribuzione definito nell'ambito dell'operazione Eos della Difesa. Un lavoro certosino e preciso, effettuato a livello interforze, dal 26 dicembre del 2020.

Le dosi arrivano nel grande hangar dell'Aeronautica militare a bordo di camion scortati dai carabinieri. Vengono scaricate, inserite in scatole refrigeranti, controllate dal personale del Ministero della Salute, e poi caricate per la spedizione alle varie regioni di destinazione.

"Come Aeronautica - ha spiegato il colonnello Porelli - ma tutto il personale militare, il nostro compito principale è di ricevere i vaccini e distribuirli nel più breve tempo possibile, sia con mezzi di terra che con veicoli dell'Aeronautica".

Un hub che garantisce la sicurezza delle dosi, aspetto non secondario: "L'aeroporto di Pratica di Mare - ha sttolineato l'ufficiale - è stato scelto per la sua posizione strategica, al centro dell'Italia. Aeroporto operativo ha24. E' stato scelto anche per garantire la sicurezza, l'hub è sorvegliato h24, con personale armato".

Infine, si presta massima attenzione anche a garantire la cosiddetta "catena del freddo": "Altro aspetto importante è a catena del freddo. Abbiamo dei container frigoriferi che garantiscono le temperature necessarie", ha concluso il colonnello Porelli.

Servizio di: Serena Sartini

Montaggio: Claudia Berardicurti

Immagini di askanews

Si parla di

Video popolari

Ecco l'hub vaccini della Difesa: "Dosi sorvegliate h24"

Today è in caricamento