Venerdì, 26 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Emmy, trionfano Schitt's Creek, Succession e Watchmen

La protagonista di "Euphoria" Zendaya migliore attrice drammatica

Roma, 21 set. (askanews) - La 72esima edizione degli Emmy Awards, gli Oscar della tv, è stata la prima in versione virtuale a causa della pandemia di coronavirus e il presentatore Jimmy Kimmel l'ha prontamente ribattezzata l'edizione "PandEmmy".

A trionfare nella categoria Comedy la serie canadese "Schitt's Creek", distribuita da Netflix negli Usa, con sette premi, compresi quelli per gli attori protagonisti e non.

Zendaya, per "Euphoria" si è portata a casa la statuetta per la miglior attrice in una serie drammatica. E' la più giovane a conquistare questo premio a soli 24 anni e ha sconfitto veterane come Jennifer Aniston e Olivia Colman.

Migliore attore per la stessa categoria, Jeremy Strong per "Succession", altra serie Hbo, in Italia su Sky, pluripremiata. Le vicende di una famiglia che controlla uno dei più grandi conglomerati di media e intrattenimento del mondo hanno vinto 7 Emmy tra cui miglior serie drammatica, regia e sceneggiatura.

Ma il maggior numero di premi è andato a "Watchmen", della Hbo, (sempre su Sky): 11 tra cui miglior miniserie, miglior sceneggiatura e Regina King miglior attrice protagonista in una miniserie. È la prima mini serie tratta da un fumetto a trionfare. Miglior attore in questa categoria, Mark Ruffalo per "Un volto, due destini". Infine "Bad Education" è stato premiato come miglior film per la tv.

Si parla di

Video popolari

Emmy, trionfano Schitt's Creek, Succession e Watchmen

Today è in caricamento