rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021

Eurizon lancia la newco per investire nell'economia reale

2019 anno record per patrimonio gestito: 335,5 miliardi di euro

Milano, 11 feb. (askanews) - Un 2019 da record per Eurizon, la società del gruppo Intesa San Paolo che ha registrato un livello record di patrimonio gestito a 335,5 mld di euro (più 11 per cento rispetto a fine 2018) e un utile netto consolidato a 518,5 milioni di euro (+11,5%). E che lancia nel competitivo mercato della gestione del risparmio la Eurizon capital real asset sgr, una Newco specializzata nell'investimento in asset class alternative, focalizzate sull'economia reale.

In un periodo storico di rendimenti obbligazionari bassi o addirittura negativi, una strategia di investimento che risponde alle esigenze di una clientela che chiede alternative più remunerative di quelle offerte dagli strumenti di investimento tradizionali. Attualmente la quota di risparmio a livello globale investita nel private market alternativo vale il 10 per cento del totale. Un livello che secondo le stime può essere raggiunto anche in Italia.

Ma che cosa significa investire nell'economia reale? Lo spiega Tommaso Corcos, amministratore delegato di Eurizon, che si avvia a prendere la responsabilità della Divisione Private Banking del gruppo Intesa San Paolo.

"Investire nell'economia reale vuol dire che, attraverso un intermediario finanziario, si investe direttamente nelle aziende oppure in investimenti infrastrutturali o progetti lungo periodo. Ciò ha un ritorno positivo perché non solo si genera una remunerazione più elevata rispetto a un tradizionale investimento obbligazionario o azionario ma c'è anche l'aspetto positivo di far crescere l'economia del nostro Paese".

Eurizon Capital real asset parte con un patrimonio di 3,4 miliardi di euro e ha accesso ai principali operatori internazionali. Investirà su tre settori: imprese, infrastrutture, real estate, sia in partecipazioni azionarie, sia sul debito. Tra gli elementi distintivi la nuova società sottolinea il proprio allineamento con gli interessi degli investitori e l'assenza di conflitti di interesse, perché non ha propri fondi nel settore da spingere.

Silvana Chilelli, amministratore delegato di Eurizon Capital Real Asset, spiega a chi è rivolto questo tipo di investimento: "Sono investimenti attrattivi dal punto di vista dei rendimenti ma non bisogna dimenticare il loro profilo di rischio e di illiquidità. Quindi servono competenze specialistiche e da qui la decisione di creare un veicolo ad hoc. Il prodotto si rivolge sicuramente ad investitori istituzionali: come azionista e investitore abbiamo già Intesa vita. Abbiamo l'obiettivo - prosegue Chilelli - di portare altri investitori istituzionali, come altre compagne di assicurazione, casse, altri fondi pensione, family office; e il mercato dei private clients. In ogni caso investitori informati, per cui abbia un senso inserire i private markets illiquidi all'interno del loro portafoglio".

Si parla di

Video popolari

Eurizon lancia la newco per investire nell'economia reale

Today è in caricamento