rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024

Folla di sostenitori di Assange davanti al tribunale a Londra

Attesa la sentenza sulla possibilità del ricorso contro estradizione

Roma, 20 mag. (askanews) - Diverse decine di manifestanti si sono radunati davanti alla Royal Courts of Justice di Londra, dove hanno sede la High Court e Court of Appeal, mentre si attende che due giudici si pronuncino sulla possibilità o meno per il fondatore di WikiLeaks Julian Assange di un nuovo ricorso contro la sua estradizione negli Stati Uniti.

Se la richiesta dovesse essere respinta, Assange, 52 anni, rischia l'estradizione, dopo cinque anni di battaglia legale divenuta simbolo di lotta per la libertà d'espressione, secondo i suoi sostenitori. L'unica via che, in quel caso, gli rimarrebbe contro l'estradizione è di ricorrere alla Corte europea dei diritti dell'uomo.

Mentre le sue condizioni di salute sono considerevolmente peggiorate, sostiene chi gli è vicino, Assange "spera" di essere presente in aula per questa udienza cruciale, ha riferito nei giorni scorsi la moglie Stella Assange.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento