Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fontana indagato, Salvini: è giustizia alla Palamara

"Sono stufo e chiedo rispetto per medici, istituzioni e ospedali"

 

Bologna, 25 lug. (askanews) - L'inchiesta sulla partita di camici fornita alla Regione Lombardia da Dama, società di proprietà di Andrea Dini, nella quale risulta indagato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, è "giustizia alla Palamara". Di questo "sono stufo e chiedo rispetto per medici, istituzioni e ospedali". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, a Bologna per l'inaugurazione di una nuova sede del partito.

"Mi sembra la 'giustizia alla Palamara' - ha spiegato Salvini -. Il primo amministratore pubblico indagato per un regalo perché stiamo parlando di una donazione di camici ai medici e agli ospedali lombardi. Fatemi dire, da italiano e da lombardo, che sono stufo e chiedo rispetto per i nostri medici, per i nostri morti, per le nostre istituzioni e per i nostri ospedali. Sono indagini che sanno di vecchio, che puzzano di vecchio".

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento