rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022

Formula 1, il Gran Premio di Imola "aperto" da 4 Eurofighter AM

I jet italiani partiti dalle basi aeree di Grosseto e Treviso

Imola, 2 nov. (askanews) - Una formazione di 4 caccia Eurofighter dell'Aeronautica militare ha sorvolato domenica primo novembre 2020 l'Autodromo "Enzo e Dino Ferrari" di Imola dando idealmente il via al Gran Premio di Formula 1 dell'Emilia Romagna, 13esimo appuntamento del mondiale 2020, con il circus ritornato nella città bolognese dopo 14 anni d'assenza.

I quattro caccia intercettori sono partiti dal 4° Stormo di Grosseto e dal 51esimo Stormo di Istrana (Tv), reparti operativi dell'Aeronautica Militare che assicurano quotidianamente la difesa dello spazio aereo nazionale e della Nato.

Gli Eurofighter del 4° Stormo, in particolare, hanno sui timoni di coda il cavallino rampante di Francesco Baracca, simbolo che da circa 100 anni lega indissolubilmente la Scuderia Ferrari e l'Aeronautica Militare, un connubio che fonda le sue radici storiche durante la prima guerra mondiale, con le gesta dell'Asso degli Assi dell'aviazione italiana.

Si parla di

Video popolari

Formula 1, il Gran Premio di Imola "aperto" da 4 Eurofighter AM

Today è in caricamento