rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024

Franco di Mare: "In Rai si sono dileguati, atteggiamento ripugnante"

Sul Nove racconta del suo tumore e delle reazioni in azienda

Roma, 29 apr. (askanews) - Il giornalista e conduttore televisivo Franco di Mare - parlando del suo tumore alla trasmissione "Che tempo che fa" di Fabio Fazio sul Nove - ha denunciato che in Rai si sono dileguati "tutti i gruppi dirigenti, non quello attuale, ma quello precedente, quello precedente ancora".

"Posso capire che esistano delle ragioni di ordine legale, sindacale, ma io chiedevo alla Rai lo stato di servizio che è un mio diritto, i posti in cui sono stato, così potevo provare a chiedere alle associazioni di categoria cosa fare... sono spariti tutti. Se io posso arrivare a capire, e non è che lo debba fare per forza, che possono esistere ragioni legali o sindacali, quello che capisco meno è l'assenza sul piano umano. Persone a cui parlavo dando del tu, perché ero un dirigente Rai, sono sparite, si sono negate al telefono, a me. Come se fossi un questuante. Io davanti a un atteggiamento del genere trovo un solo aggettivo: ripugnante".

Si parla di

Video popolari

Franco di Mare: "In Rai si sono dileguati, atteggiamento ripugnante"

Today è in caricamento