rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024

Fuga dal Sudan: 1.000 europei in salvo, fra loro oltre 100 italiani

Restano i medici di Emergency, Borrell: operazione complessa

Milano, 24 apr. (askanews) - Fuga dal Sudan. Gli Stati europei nel weekend hanno portato via dal paese in guerra la maggior parte dei cittadini che lo hanno chiesto. Fra loro oltre 100 italiani, trasferiti a Gibuti grazie all'aeronautica militare e agli altri paesi dell'Unione con cui è stata realizzata una operazione coordinata viste le difficoltà.

"È stato un lungo fine settimana, lungo e intenso per cercare di portare i nostri cittadini fuori dal Sudan. È stata un'operazione complessa ed di successo" ha detto il rappresentante per l'estero dell'Unione Europea Borrell "molti cittadini dell'Unione Europea sono già fuori dal Sudan, non posso darvi la cifra precisa, sono sicuramente più di 1.000 persone".

Grazie al ponte aereo internazionale gli italiani sono stati portati nella base militare di Gibuti, da dove poi raggiungeranno l'Italia.

Migliaia di stranieri hanno invece deciso di restare, fra loro i medici di emergency, una quarantina di italiani, che lavorano nell'ospedale di Karthoum.

Si parla di

Video popolari

Fuga dal Sudan: 1.000 europei in salvo, fra loro oltre 100 italiani

Today è in caricamento