Martedì, 2 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Furto da film: entrano in gioielleria facendo un buco nel pavimento

Ad un anno dai fatti tre dei quattro banditi sono stati arrestati

MILANO - Hanno scavato una buca nel soffitto di una cantina sottostante a una gioielleria, nel punto esatto alle spalle della cassa (e dei cassetti pieni di preziosi), per poi rovesciare i cassetti da giù, con un manico di scopa, e razziare tutto senza far scattare l'allarme del negozio.

La rapina, come racconta Massimiliano Melley di RomaToday, avvenne tra il 2 e il 3 ottobre 2017 alla gioielleria Meraviglie d'Oro di via Paolo Sarpi 30. La banda, qualche giorno prima, aveva "preso possesso" di una cantina dello stabile di via Messina 2 e aveva praticato il foro con precisione millimetrica. La sera del 2 ottobre, intorno alle nove e un quarto, i quattro malviventi si sono recati nella cantina e, attraverso il foro ormai aperto, agendo con un manico di scopa hanno fatto leva per aprire i cassetti in prossimità del bancone, per poi rovesciarli e (utilizzando sempre il manico, ma a mo' di rastrello) recuperare tutti i gioielli all'interno. 

Il furto aveva fruttato un bottino del valore di 40-45 mila euro. Ma ad un anno di distanza tre dei quattro banditi sono stati finalmente arrestati dalle forze dell'ordine. 

La notizia completa su MilanoToday

furto-6-8

Si parla di

Video popolari

Furto da film: entrano in gioielleria facendo un buco nel pavimento

Today è in caricamento