Martedì, 26 Ottobre 2021

Gallera: nessun contagio Covid-19 da pazienti trasferiti in Rsa

La prima delibera è del 23 febbraio

Milano, 10 apr. (askanews) - "Non c'è stata nessuna contaminazione da quei pazienti" trasferiti dagli ospedali nelle Rsa "che sono gestiti separatamente". A dirlo l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, durante la conferenza stampa convocata per fare il punto sulla questione dei contagi da nuovo coronavirus nelle Rsa. assessore nel suo intervento ha detto che i trasferimenti sono stati fatti "in minima parte nelle Rsa che avevano condizioni specifiche con padiglioni o aree separate e indipendenti, con personale dedicato". La prima delibera ha ribadito ha più riprese Gallera relativa alle Rsa è del "23 febbraio, due giorni dopo il caso di Codogno".

Al personale che lavorava con i pazienti positivi al covid 19 trasferiti nelle Rsa "erano date le protezioni idonee per lavorare in quei padiglioni" ha specificato Gallera aggiungendo che in tutto sono stati "145 i pazienti collocati nelle Rsa in fase di dimissioni, persone che uscivano dagli ospedali perchè stavano bene e che infatti stanno guarendo, qualcuno forse anche è uscito".

Si parla di

Video popolari

Gallera: nessun contagio Covid-19 da pazienti trasferiti in Rsa

Today è in caricamento