Venerdì, 25 Giugno 2021

Gb approva vaccino in emergenza, ma Johnson: sarà duro inverno

Scelta caduta su Pfizer BioNTech

Milano, 2 dic. (askanews) - La Gran Bretagna è il primo paese al mondo ad approvare il vaccino Covid-19 sviluppato dal produttore farmaceutico statunitense Pfizer e dal suo partner tedesco BioNTech che sarà lanciato all'inizio della prossima settimana. Gli operatori sanitari in prima linea e i residenti delle case di cura saranno i primi a farsi vaccinare, seguiti dagli anziani.

Londra ha ordinato 40 milioni di dosi, sufficienti per vaccinare 20 milioni di persone. Secondo il ministro alla Salute britannico Matt Hancock il sistema sanitario nazionale è pronto per iniziare le vaccinazioni già dalla prossima settimana.

Il primo ministro Boris Johnson ha avvertito che comunque "dobbiamo prima affrontare un duro inverno" di restrizioni per cercare di frenare il virus. Gli esperti avvertono che il vaccino è autorizzato per l'uso di emergenza, ma è ancora sperimentale e il test finale deve essere completato.

Ogni Paese ha regole diverse per determinare quando un vaccino sperimentale è abbastanza sicuro ed efficace da usare. L'intensa pressione politica ha interessato la corsa al vaccino negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, anche se i ricercatori non hanno bypassato la fase sperimentale. Al contrario, Cina e Russia hanno offerto vaccinazioni diverse ai loro cittadini prima dei test in fase avanzata.

Si parla di

Video popolari

Gb approva vaccino in emergenza, ma Johnson: sarà duro inverno

Today è in caricamento