Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ghiacciaio Planpincieux, sindaco Courmayer: in fase miglioramento

500 mila metri cubi di neve ghiacciata a rischio crollo

 

Courmayeur, 8 ago. (askanews) - Il grande ghiacciaio del Monte Bianco fa meno paura, ma resta sorvegliato speciale. A dirlo è il sindaco di Courmayeur, Stefano Miserocchi, parlando dell'allarme per il ghiacciaio del Planpincieux, sopra la val Ferret, dove ci sono 500 mila metri cubi di neve ghiacciata a rischio crollo.

"Il deflusso idrico al di sotto del ghiacciaio è parzialmente ripartito e questo era l'aspetto che preoccupava di più e questa situazione si sta mitigando ma non siamo ancora al livello precendente e dobbiamo aspettare prima di poter riaprire la strada. Permangono ancora tutte le misure di sgombero perché non siamo ancora ritornati a una situazione stabile".

Il sindaco si è poi augurato che l'allarme possa rientrare quanto prima ricordando comunque che Courmayer e tutte le altre valli sono perfettamente fruibili.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento