Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gigi D'Alessio rilegge i suoi brani in salsa urban napoletana

Primo in classifica con giovani trapper nell'album Buongiorno

 

Milano, 14 set. (askanews) - Una carriera trentennale ma Gigi D'Alessio ha ancora voglia di divertirsi e fare musica, perlustrando nuovi percorsi senza mai tradire l'origine napoletana. È così che nasce "Buongiorno", un album composto di 15 hit che nel tempo lo hanno consacrato tra i grandi della nostra musica, ripensate, riarrangiate e riscritte con la collaborazione di molti artisti e poi c'è l'inedito "Vint'anne fa". Un album con cui ha rapidamente scalato le classifiche arrivando in vetta e sbaragliando la concorrenza.

"Ho pensato di fare questo progetto coinvolgendo tutta la scena urban napoletana e non, nell'album c'è anche la partecipazione di J-Ax e BoomDaBash che però sono più terroni di me. Devo dire che è stato un esperimento riuscito, a Napoli sono impazziti come se avessimo ri-vinto lo scudetto, la musica si sente a palla in tutte le macchine e per me è una soddisfazione".

Gigi ha mantenuto l'anima delle sue canzoni arricchite dalla creatività di tanti giovani della scena rap, trap e Urban napoletana tra cui Clementino, Samurai Jay e Rocco Hunt.

"Io ho scoperto il loro grande talento, durante la costruzione del brano lasciavo spazio a loro e dicevo di fare quello che volevano e loro sull'iphone si scrivevano il testo inventandolo in pochissimo tempo poi andavano in sala di incisione e cantavano la loro parte; e per me questa è stata una scoperta perché ho capito il valore dei testi ma ho anche letto dentro di loro quello che hanno scritto in queste canzoni. Le mie sono canzoni d'amore ma nella canzone 'Buongiorno' ognuno di loro ha dato un messaggio sociale e questo album è un messaggio sociale e culturale"

"Neomelodico", "nazionalpopolare", "cantautore", Gigi D'Alessio va oltre le etichette e abbatte le barriere perché la musica, come dice lui, è femmina.

"Se gli metti l'abito da sposa diventa romantica, se gli metti il tailleur diventa chic, se metti il giubbotto di pelle diventa rock e se fai due tatuaggi diventa trap per me la musica è come una donna nuda".

Gigi non vede l'ora di tornare sul palco e da appuntamento ai suoi fan il 29 maggio 2021 allo stadio San Paolo di Napoli.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento