Venerdì, 23 Luglio 2021

Gkn, le parole di chi rischia di perdere il lavoro: "Io qui ci sono entrato a 18 anni"

I volti e le storie dei lavoratori della fabbrica di Campi Bisenzio

I volti e le storie dei lavoratori della fabbrica di Campi Bisenzio. L'azienda ha aperto la procedura di licenziamento collettivo per tutti i propri 422 dipendenti. Lo stabilimento Gkn, che sorge su un'area di 80mila metri quadri nella zona industriale di Capalle, costruito da Fiat Auto per la produzione di componenti automobilistici, in particolare semiassi e giunti omocinetici, fu inaugurato nel 1996, e occupava allora circa 700 dipendenti. Con il trasferimento della vecchia fabbrica fiorentina di Novoli dove oggi sorge il Polo universitario delle Scienze Sociali, fu ceduto nel 1994 a Gkn, che forniva all'epoca la quasi totalità del fabbisogno di giunti e semiassi omocinetici di Fiat in Italia.

La notizia dei licenziamenti all'orizzonte è stata una doccia fredda per tutti. Le difficoltà erano note da tempo, ma nessuno si aspettava una conclusione del genere. Le testimonianze raccolte da FirenzeToday.

Lavoro, bugie e licenziamenti: "Gkn ha mentito fino all'ultimo secondo"

Si parla di

Video popolari

Gkn, le parole di chi rischia di perdere il lavoro: "Io qui ci sono entrato a 18 anni"

Today è in caricamento