Martedì, 20 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli strumenti del rilancio economico: aiuti, prestiti, digitale

Il webinar organizzato da Open Gate Italia

Roma, 29 apr. (askanews) - Quali strumenti per il rilancio dell'Economia: su questo tema si è tenuto il webinar organizzato da Open Gate Italia, ospite il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta. Tra i relatori, il Condirettore generale del Banco BPM Domenico De Angelis e il Presidente e Ad di Hewlett Packard Enterprise, Stefano Venturi.

"Nell'arco di un mese e mezzo" dice il sottosegretario Baretta "abbiamo in campo solo per la parte denaro fresco 80 miliardi a cui aggiungere i 750 miliardi di strutture di garanzie e i due decreti che troveranno copertura per 30 miliardi, più un intervento attorno ai 40 miliardi per sostenere anche con equity le imprese italiane più esposte".

"Soltanto il mio gruppo aveva stamattina oltre trentamila domande della pratica dei 25mila euro" dice Domenico De Angelis, "ed è partita anche la seconda fase dei provvedimenti previsti dall'art. 13 che sono tantissimi, quelli con la garanzia all'80% e al 100%. La cosa complessa è stato risolvere in poche giornate il cumulato fra le moratorie ovvero la sospensione dei mutui e le pratiche dei 25mila euro".

Per Stefano Venturi, "il dopo sarà un cambiamento del paradigma: snellire la burocrazia e portarla al digitale e basta, un sistema in cui gli investimenti arrivino da noi e non altrove. Noi come Confindustria e come investitori abbiamo il dovere di cambiare il modo in cui lavoriamo".

Si parla di

Video popolari

Gli strumenti del rilancio economico: aiuti, prestiti, digitale

Today è in caricamento