Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Google chiude un'era: co-fondatori Page e Brin lasciano Alphabet

A Sundar Pichai, i 2 resteranno nel Consiglio di amministrazione

 

Milano, 3 dic. (askanews) - Finisce un'era per Google: i due fondatori Larry Page e Sergey Brin hanno lasciato la testa di Alphabet, la compagnia che controlla il motore di ricerca. I due, rispettivamente ceo e presidente della società cedono il passo a Sundar Pichai passa da amministratore delegato di Google a ad di Alphabet, creata nel 2015 da una ristrutturazione di Google per inglobare tutte le sue attività.

Pichai, 47 anni, si troverà a capo di un colosso da 100mila dipendenti.

"Se l'azienda fosse una persona, sarebbe un giovane adulto di 21 anni e sarebbe il momento che lasci il nido", hanno scritto sul blog del gruppo i due co-fondatori che resteranno comunque nel Consiglio di amministrazione.

"Anche se è stato un immenso privilegio essere stati profondamente coinvolti nella gestione quotidiana per così tanto tempo, pensiamo che sia giunto il momento di assumere il ruolo di genitori, offrendo consigli e amore, ma non una stancante quotidiana sorveglianza".

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento