Domenica, 7 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Governo, i balletti di Renzi su Conte-ter fra 'detto e non detto'

Al Quirinale consultazioni con opposizioni e M5S

Roma, 29 gen. (askanews) - "Pronti ad appoggiare un governo istituzionale, pronti ad appoggiare un governo politico con quest'ultima preferenza per noi decisamente superiore; questa proposta politica necessita di un passaggio ulteriore di natura politica che è capire se vogliono stare con noi o no".

Questo davanti alle telecamere al Quirinale, eludendo di fatto le domande dei giornalisti sul "placet" di Italia Viva a un possibile nuovo incarico al presidente dimissionario Giuseppe Conte. Ma la verità, Matteo Renzi l'ha fatta filtrare dopo, sottobanco: "No a un reincarico a Conte ora, sì a un mandato esplorativo".

Insomma, un ulteriore tentativo di prendere tempo per verificare se ci sono i termini per un rientro di IV nei ranghi della maggioranza. Un'ipotesi non del tutto peregrina anche secondo il Pd, in virtù della telefonata di chiarimento tra Conte e Renzi prima del passaggio al Quirinale ma con dettagli ancora tutti da definire.

Il Capo dello Stato potrebbe conferire un mandato esplorativo al presidente della Camera Fico o alla ministra Lamorgese per sondare i numeri della nuova maggioranza, prima di tornare, a stretto giro, su Conte per affidargli un terzo mandato.

Intanto al Quirinale continuano le consultazioni con le opposizioni e lo stesso Movimento 5 Stelle che punta, senza indugi, sulla riconferma di Conte. Il centrodestra, invece, arriva al Colle unito ma non necessariamente compatto. Se da un lato, infatti, in Forza Italia lo stesso Berlusconi sarebbe disponibile al dialogo per un governo di unità nazionale, dall'altro Meloni e Salvini sono fermi sulle proprie posizioni: esecutivo guidato dal centrodestra oppure si torni alle urne.

Si parla di

Video popolari

Governo, i balletti di Renzi su Conte-ter fra 'detto e non detto'

Today è in caricamento