Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Greta Thunberg a Torino: non fermiamoci, lottiamo per il futuro

L'attivista svedese ai giovani: il 2020 sarà l'anno dell'azione

 

Roma, 13 dic. (askanews) - "Dobbiamo continuare, non possiamo fermarci, non è un'opzione". Questo il monito di Greta Thunberg che dopo aver portato il suo messaggio alla COP25 di Madrid è arrivata a Torino, in piazza Castello, dove ha incitato i giovani del Friday for Future ad andare avanti nella lotta ai cambiamenti climatici.

"Non e giusto - ha detto la giovane attivista svedese - che le nuove generazioni, i giovani debbano fare tutto questo. Il loro domani non può essere dato per scontato, dipende da noi e dobbiamo lottare per il nostro futuro".

La 16enne, appena eletta da Time persona dell'anno, tempo fa aveva ritwittato delle immagini delle manifestazioni degli studenti torinesi e si è detta "contenta e orgogliosa di essere in città". Anche la sindaca del capoluogo piemontese, Chiara Appendino le ha dato il benvenuto con uno striscione e ha voluto ribadire via social "la centralità che l'emergenza climatica deve avere nel dibattito pubblico e politico".

Greta ha poi invitato i ragazzi a non abbandonare la lotta. "In meno di tre settimane saremo in una nuova decade - ha sottolineato - che sarà importantissima, perché decidera il nostro futuro. Cosa faremo nei prossimi 10 anni influenzerà le nostre vite, quelle dei nostri figli e dei nostri nipoti. Ecco perché il 2020 è l'anno dell'azione".

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento