Venerdì, 18 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grida il pavone sul coprifuoco, Draghi a giornalista "Lo sente?"

"Come la maggior parte degli italiani voglio riaprire"

Roma, 8 mag. (askanews) - "Sente, sente che dice? Gli ha risposto lui, o lei", ha scherzato il presidente del Consiglio Mario Draghi, in conferenza stampa a Porto, al termine del Summit sociale dell'Ue, rispondendo a una domanda di una giornalista di LaPresse riguardante la discussione sulla revoca o lo spostamento in avanti del coprifuoco.

"Io come credo la maggior parte degli italiani voglio riaprire, voglio che le persone tornino fuori a lavorare, a divertirsi, a stare insieme, ma come ho detto l'altra volta quando abbiamo parlato di questo bisogna farlo in sicurezza, cioé calcolando bene il rischio che si corre. Quindi noi ora stiamo esaminando i dati, i dati sono abbastanza incoraggianti, sia per quanto riguarda le vaccinazioni, il 90% di coloro che hanno più di 80 anni o più di 90 hanno ricevuto almeno una dose, quasi il 70% di quelli che hanno più di 70 anni hanno ricevuto anch'essi una dose. Poi anche dal 26 aprile, il famoso 26 aprile, il giorno delle riaperture, al 7 maggio il numero dei ricoveri ordinari e in terapia intensiva è calato di oltre il 20%, il tasso di positività dal 5,8 al 3,2, anche le vittime sono tante ma in forte diminuzione, questo è anche merito delle misure già intraprese. Se l'andamento dovesse continuare in questa direzione ovviamente la cabina di regia procederà ad altre riaperture, è importante essere graduali", ha spiegato il presidente del Consiglio.

immagini Palazzo Chigi Youtube

Si parla di

Video popolari

Grida il pavone sul coprifuoco, Draghi a giornalista "Lo sente?"

Today è in caricamento