Domenica, 7 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Guai a pioggia per Trump, aperto un fascicolo anche in Georgia

Oltre al processo per impeachment e alle indagini a NY

Milano, 10 feb. (askanews) - Guai a pioggia per Donald Trump, dopo la fine rovinosa della sua presidenza. I pubblici ministeri della contea di Fulton (Georgia) hanno avviato un'indagine penale sui tentativi dell'ex presidente di ribaltare i risultati delle presidenziali in Georgia, uno degli stati chiave della corsa elettorale. Inclusa una telefonata che l'allora presidente uscente ha fatto al segretario di Stato Brad Raffensperger: Trump gli faceva pressioni per "trovare" voti sufficienti per aiutarlo a invertire la sua perdita.

L'inchiesta arriva mentre il 45esimo presidente degli Stati Uniti affronta un secondo processo di impeachment a Washington questa settimana, con l'accusa di "istigazione all'insurrezione" per il suo ruolo nel fomentare la folla che ha attaccato il Campidoglio a Washington DC il 6 gennaio. "E - secondo il New York Times - rende la Georgia il secondo stato dopo New York in cui Trump affronta un'indagine penale". Nella Grande Mela Trump è sotto indagine sia civile che penale.

Ma il nuovo procedimento arriva in una giurisdizione in cui è improbabile che i potenziali giurati siano comprensivi nei confronti dell'ex capo di stato. O che ignorino che la violenza del 6 gennaio era la conseguenza di settimane di false accuse per frodi elettorali che lo avrebbero privato della vittoria, anche in Georgia, dove ha perso per circa 12.000 voti.

Biden è stato il primo democratico a trionfare nelle elezioni presidenziali in Georgia dal 1992. Ma nei due mesi dopo che è stato dichiarato vincitore, Trump ha attaccato incessantemente i funzionari elettorali in Georgia, tra cui Raffensperger e il governatore repubblicano, Brian Kemp, sostenendo che non stavano facendo abbastanza per scoprire casi di frode elettorale che potevano cambiare il risultato.

Si parla di

Video popolari

Guai a pioggia per Trump, aperto un fascicolo anche in Georgia

Today è in caricamento