Domenica, 18 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hong Kong, catena umana pro-democrazia 30 anni dopo la Baltic way

Liberato il dipendente del consolato Gb arrestato in Cina

Hong Kong, 24 ago. (askanews) - Una catena umana lunga 50 km per manifestare a favore della democrazia è stata formata nella notte di venerdì 24 agopsto 2019 a Hong Kong dove da mesi proseguono proteste contro il governo e la polizia.

In migliaia sono scesi in strada per era il 30esimo anniversario della cosiddetta "Baltic way", una catena umana lunga 600 km formata da due milioni di persone tra Lituania, Estonia e Lettonia per chiedere l indipendenza dall allora unione sovietica.

A Hong Kong i manifestanti hanno cantato canzoni e intonato cori di protesta accendendo i cellulari per rendersi visibili anche da lontano. Intanto è stato rilasciato Simon Cheng, 28enne membro dello staff del consolato britannico di Hong Kong che era stato arrestato nella Cina continentale.

Si parla di

Video popolari

Hong Kong, catena umana pro-democrazia 30 anni dopo la Baltic way

Today è in caricamento