Martedì, 13 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hong Kong, migliaia di manifestanti in strada nonostante divieto

La polizia aveva vietato la protesta, schierati cannoni ad acqua

Roma, 31 ago. (askanews) - Migliaia di attivisti prodemocrazia a Hong Kong hanno sfidato il divieto a manifestare e sono scesi nelle strade dell'ex colonia britannica, all'indomani dell'arresto di diversi esponenti del movimento. È citando gli scontri di domenica scorsa, tra i più gravi dall'inizio della protesta a giugno, che la polizia ha giustificato la decisione di vietare la manifestazione. Tuttavia, le autorità hanno messo in guardia la popolazione dal rischio di "gravi disordini".

Per aggirare il divieto, erano stati lanciati appelli a organizzare raduni religiosi, che non richiedono le stesse autorizzazioni ma in previsione degli scontri, la polizia ha eretto nuove barriere intorno all'Ufficio di collegamento, che comprende filiali del governo centrale cinese nell'ex colonia britannica e ha schierato cannoni ad acqua.

Oltre al divieto di manifestare, il movimento prodemocratico nelle ultime ore ha dovuto fare i conti con una ondata di arresti in cui sono stati ammanettati cinque eminenti militanti e tre deputati. A Washington, intanto, il presidente americano Donald Trump ha lanciato un appello alla calma, esortando Pechino ad agire "con umanità" contro i manifestanti.

Si parla di

Video popolari

Hong Kong, migliaia di manifestanti in strada nonostante divieto

Today è in caricamento