Lunedì, 10 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I 4 punti del piano di Putin contro il riscaldamento climatico

Ed ecco perchè è piaciuto agli Usa

Milano, 23 apr. (askanews) - Un piano in quattro fasi per affrontare il problema del riscaldamento globale che ha ricevuto il plauso degli Stati Uniti, proprio mentre le relazioni tra Russia e Usa sono ai minimi. Vladimir Putin, parlando al vertice sul clima tenuto dalla Casa Bianca, ha segnato un punto per inserirsi nel contesto ambientale globale. La Russia è interessata alla cooperazione internazionale per combattere il cambiamento climatico (ma anche per sentirsi meno isolata) e a quanto pare sa anche trovare soluzioni. Secondo Putin una base giuridica affidabile per la difesa del clima esiste già: accordi nell'ambito delle Nazioni Unite, in particolare la Convenzione quadro sui cambiamenti climatici, il protocollo di Kyoto e l'accordo di Parigi. Oltra a un algoritmo per combattere il riscaldamento globale.

In primo luogo, riduzione delle emissioni di anidride carbonica, ma anche lavorare per assorbirla. E la Russia ha una sua risorsa: il suo ecosistema assorbe circa 2,5 miliardi di tonnellate di anidride carbonica equivalente all'anno. Poi prendere in considerazione tutti i fattori che causano il riscaldamento globale, come le emissioni di metano, il componente principale del gas naturale, che intrappola il calore nell'atmosfera terrestre, ed è considerato il principale colpevole del cosiddetto effetto serra. Se è possibile dimezzare le sue emissioni in 30 anni, allora entro il 2050 la temperatura scenderà di 0,18 gradi centigradi. Pertanto, è necessario stabilire una cooperazione nel calcolo e nel monitoraggio di tutte le emissioni nocive, ha osservato Putin.

In terzo luogo, il leader del Cremlino ha chiesto che la comunità mondiale unisca gli sforzi, e qui la Russia è pronta a offrire un'intera gamma di progetti comuni, oltre ad agevolazioni per società straniere che vogliano investire in tecnologie pulite. Infine, quarto, "lo sviluppo globale non dovrebbe essere solo verde, ma sostenibile" e per tutti. Oltre ai problemi climatici, è necessario continuare la lotta alla povertà e ridurre il divario di sviluppo tra gli Stati.

Il presidente russo aveva già toccato il tema dell'ecologia il giorno prima, durante il suo messaggio sullo stato della nazione. Nei prossimi 30 anni, il volume accumulato delle emissioni nette di gas serra in Russia dovrebbe essere inferiore a quello dell'Ue, ha sottolineato. Compito complesso, ma Putin ha espresso fiducia che gli specialisti saranno in grado di affrontarlo.

Servizio di Cristina Giuliano

Montaggio di Linda Verzani

Immagini Us Department of State

Si parla di

Video popolari

I 4 punti del piano di Putin contro il riscaldamento climatico

Today è in caricamento