Giovedì, 15 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fuoriclasse skateboard alla Red Bull Bowl Rippers di Marsiglia

Primi Jaime Mateu e Poppy Olsen, nel 2020 lo skate alle Olimpiadi

Marsiglia, 19 ago. (askanews) - Lo spagnolo Jaime Mateu e l'australiana Poppy Olsen hanno vinto rispettivamente il titolo maschile e femminile nel corso della quarta edizione del Red Bull Bowl Rippers, gara internazionale di skateboard, che non fa parte del circuito di qualificazione olimpionica, che si è svolta a Marsiglia, nel Sud della Francia.

Nella gara maschile si sono piazzati secondo l'americano Chris Russel e terzo lo spagnolo Danny Leon. Vincent Matheron, unico francese in finale, si è aggiudicato il sesto posto e si prepara a partecipare alle olimpiadi di Tokyo 2020, dove lo skateboard farà il suo ingresso come sport. Il 6 e 7 settembre si svolgeranno i campionati mondiali di skate a Salt Lake City.

Sul podio femminile oltre a Poppy Starr Olsen, che ha dominato la gara, sono salite sul secondo gradino la brasiliana Yndiara Asp, arrivata prima l'anno scorso, e sul terzo la giapponese Kisa Nakamura.

Si parla di

Video popolari

I fuoriclasse skateboard alla Red Bull Bowl Rippers di Marsiglia

Today è in caricamento