Martedì, 2 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Idranti e centinaia di arresti alla protesta no-mask a Berlino

Pugno duro Giustizia: regole non vanno infrante consapevolmente

Berlino, 19 nov. (askanews) - Centinaia di arresti alla manifestazione dei no-mask contro le restrizioni anti-Covid a Berlino. La polizia è ricorsa agli idranti - come mostrano le immagini di France Presse - per disperdere la folla che si era radunata alla Porta di Brandeburgo.

"Se le disposizioni come l'obbligo della mascherina o il distanziamento fossero state disattese in modo consapevole, il raduno andava sciolto", ha dichiarato la ministra della Giustizia Christine Lambrecht (Spd) ai quotidiani del Funke Mediengruppe. "Lo Stato deve mostrare chi ha il monopolio della forza in questo paese. Non può essere che lo Stato si rassegni, quando molti manifestanti vengono a infrangere consapevolemente le regole", ha detto ancora la ministra.

La polizia berlinese ha aperto gli idranti per la prima volta dopo anni, tuttavia solo con un getto leggero, scrive Die Welt.

Si parla di

Video popolari

Idranti e centinaia di arresti alla protesta no-mask a Berlino

Today è in caricamento