Sabato, 27 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 2020 cercato su Google: Covid, fai da te, Maradona e amuchina

Il coronavirus domina incontrastato le tendenze dell'anno

Roma, 9 dic. (askanews) - Un anno dominato dal Covid-19 il 2020, anche per le ricerche su Google. In Italia e in tutto il mondo "coronavirus" è stata la prima ricerca di tendenza e tra le domande più poste al web ce ne sono state alcune come "perché si chiama covid-19?" e "cosa significa pandemia?".

Ma è stato anche l'anno del "come fare..." le cose. Ai primi posti la ricerca di come fare il pane in casa, le mascherine antivirus, il lievito di birra, la pizza.

Sono stati cercati i luoghi prossimi alla propria abitazione, per spostarsi il meno possibile: il panificio, il benzinaio, il fioraio con la dicitura "vicino a me".

E dovendo restare molto in casa con il lockdown e le restrizioni delle ultime settimane e avendo molti più tempo libero, si è cercato di vivere al meglio le mura domestiche, colorando, arredando balconi e giardini e coltivando ortaggi da portare in tavola.

Tante le ricerche anche per il fai da te, in particolare per la cura personale, come la tinta ai capelli, o la ricetta per l'amuchina. O si è cercata in rete una soluzione alle necessità amministrative più pratiche, dallo spid al reddito d'emergenza.

Le parole più ricercata dopo il coronavirus sono state invece elezioni Usa, classroom e al quinto posto nuovo Dpcm; tra i personaggi, Alex Zanardi, Silvia Romano e Donald Trump, di poco davanti a Joe Biden. Dominano infine la lista degli adii 2020 su Google Diego Armando Maradona, la star dell'Nba Kobe Bryant e Gigi Proietti.

Si parla di

Video popolari

Il 2020 cercato su Google: Covid, fai da te, Maradona e amuchina

Today è in caricamento