Lunedì, 8 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 4 ottobre è la Giornata Adsi: aperte oltre 300 dimore storiche

X edizione speciale, insieme Amici dei musei e Case della Memoria

Roma, 30 set. (askanews) - Domenica 4 ottobre 2020 torna la Giornata Nazionale Asdi, Associazione Dimore Storiche Italiane: oltre 300 tra castelli, rocche, ville, parchi e giardini, lungo tutta la penisola, apriranno gratuitamente le loro porte per accogliere coloro che vorranno immergersi in luoghi unici della storia e del patrimonio artistico e culturale italiani.

Una decima edizione speciale, non solo per le misure anti-Covid, ma anche per il riconoscimento della medaglia della Presidenza della Repubblica, il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana Unesco, e la collaborazione con la Federazione Italiana Amici dei Musei (Fidam) e l'Associazione Nazionale Case della Memoria.

Per Adsi le dimore storiche - un'unica rete che dà vita al più grande museo diffuso su tutto il territorio, nel passato, come nel presente - hanno un ruolo fondamentale non solo sotto il profilo socio-culturale, ma anche economico. Queste splendide residenze d'epoca, infatti, sono spesso il principale elemento di attrazione nei confronti dei turisti italiani e stranieri per i piccoli borghi e non solo per le rinomate città d'arte.

Secondo un recente studio di Fondazione Bruno Visentini, il 54% di questi immobili si trova in Comuni sotto i 20mila abitanti e, in particolare, nel 29% dei casi in borghi sotto i 5mila residenti.

La Giornata Nazionale Adsi celebra inoltre tutte quelle figure professionali, dagli artigiani ai restauratori, dai giardinieri ai maestri vetrai, che affiancano i proprietari custodi di questi beni e senza le quali non sarebbe possibile garantire la corretta manutenzione delle dimore storiche, dei loro giardini e degli oggetti d'arte che le adornano.

Numerose e varie le iniziative promosse il 4 ottobre dai proprietari sul territorio, da mostre a concerti e spettacoli teatrali. Per garantire il massimo rispetto delle misure di sicurezza, è ovviamente necessario prenotare la propria visita e portare con sé la mascherina.

Tutte le informazioni relative alle modalità di apertura delle singole dimore e alle prenotazioni sono disponibili sul sito di ADSI al seguente link:

https://www.associazionedimorestoricheitaliane.it/visite_giornata_nazionale.php

Si parla di

Video popolari

Il 4 ottobre è la Giornata Adsi: aperte oltre 300 dimore storiche

Today è in caricamento