Giovedì, 15 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Cirque du Soleil riprende gli spettacoli dopo 3 mesi di stop

A Playa del Carmen in Messico, ma la compagnia è in bancarotta

Playa del Carmen (Messico), 21 lug. (askanews) - Trapezisti, contorsionisti, pattinatori e altri acrobati fanno le prove nella città messicana di Playa del Carmen per l'unico spettacolo stabile del Cirque Du Soleil in America Latina, il secondo al mondo a riprendere dopo tre mesi di stop a causa della pandemia. Ovviamente rispettando tutte le misure di sicurezza previste, come mascherina, gel disinfettante e distanziamento sociale.

Jamie Sullivan, direttrice delle operazioni dello show Joya del Cirque du Soleil: "Siamo molto felici di essere tornati a esibirci durante questa pandemia. Siamo felici di essere qui per il pubblico e per voi. Durante la quarantena, come tutti, è stato abbastanza difficile, ma abbiamo trovato dei modi per mantenerci occupati e stare in forma ed essere pronti per il vostro ritorno".

"Come per ogni compagnia e ogni show fare questa decisione, chiudere lo show durante la pandemia non è stata una scelta facile, ma è stata una scelta necessaria in quel momento. Siamo molto orgogliosi di essere uno dei primi show al mondo a tornare, essere qui e creare entusiasmo e bei momenti per tutti quando verranno a visitare la Riviera Maya".

"Joya", uno spettacolo dedicato alla farfalla monarca e inaugurato in collaborazione con una catena di hotel messicana nel 2014, è il secondo spettacolo stabile della famosa compagnia circense del Quebec a fare ritorno sulle scene. A giugno aveva già ripreso "The Land old fantasy", ad Hangzhou, in Cina.

La crisi finanziaria provocata dalla pandemia ha spinto la compagnia canadese a richiedere una protezione giudiziaria per bancarotta. La settimana scorsa ha accettato un'offerta di acquisto dei suoi creditori, che servirà come base per l'asta prevista ad agosto. Prima dell'accordo a marzo è stato licenziato il 95% dei suoi dipendenti.

Si parla di

Video popolari

Il Cirque du Soleil riprende gli spettacoli dopo 3 mesi di stop

Today è in caricamento