Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL CORONAVIRUS NEL MONDO - DAL 5 ALL'11 SETTEMBRE

Le immagini da tutto il pianeta sull'emergenza Covid-19

 

Roma, 11 set. (askanews) - Le immagini da tutto il pianeta sull'emergenza coronavirus nel mondo dal 5 all'11 settembre.

OLANDA

Un'università di Middelbourg, nei Paesi Bassi, sta organizzando corsi per i suoi studenti all'aperto, in un parco, una piazza e persino in un parcheggio per limitare il numero di lezioni online da casa per l'emergenza coronavirus. Con la prospettiva poco attraente di un intero semestre di didadditica via web e locali semivuoti vista la presenza alternata, sono stati individuati più di 20 sedi in città a disposizione dell'università.

CITTA' DEL VATICANO

Era uno dei pochissimi a non essersi visto ancora con quello che può essere considerato l'oggetto-simbolo della pandemia. Anche Papa Francesco ora è stato ripreso mentre

arrivava nel Cortile San Damaso in auto indossando una mascherina bianca che ha tolto prima di scendere per tenere la sua seconda udienza generale con la presenza di fedeli dopo i mesi di lockdown.

CINA

La gente si ritrova per godersi l'opera tradizionale cinese e gli spettacoli di musica dal vivo e i vivaci mercati notturni animano le vie proncipali. A Changsha, città vicina a Wuhan, primo focolaio di coronavirus, la vita riprende normale e il virus sembra un lontano ricordo anche se si fa fatica a riprendersi dal trauma economico e sociale.

MESSICO

Turisti locali e stranieri fanno foto e selfie e passeggiano lungo il viale che si estende tra le maestose piramidi di Teotihuacan, l'antica "Città degli Dei" del Messico costruita dai Maya che sta lentamente tornando a ripopolarsi dopo sei mesi di chiusura a causa della pandemia di Covid-19.

NEW YORK

Visto che la stagione autunnale è stata cancellata e la sua sala da concerti è stata chiusa a tempo indeterminato causa coronavirus, la Filarmonica di New York, famosa orchestra sinfonica tra le più antiche istituzioni musicali d'America, porta la sua musica all'aperto. Ogni fine settimana, piccoli ensemble suonano in luoghi a sorpresa in tutta la città, davanti a un pickup chiamato "bandwagon". Spettacolo garantito e apprezzamento dei newyorkesi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento