Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL CORONAVIRUS NEL MONDO - DALL'1 AL 7 AGOSTO

Le immagini da tutto il pianeta dell'emergenza Covid-19

 

Roma, 7 ago. (askanews) - Le immagini da tutto il pianeta sull'emergenza coronavirus nel mondo dall'1 al 7 agosto.

BRASILE

In Brasile file di fosse senza fine per i morti di Covid

Vila Formosa a San Paolo, il più grande cimitero dell'America Latina

Sono senza fine le file di fosse scavate per dare sepoltura alle vittime di Covid-19 nel cimitero di Vila Formosa a San Paolo, uno dei più grandi dell'America Latina. In Brasile sono quasi 100.000 i morti per coronavirus, attualmente è il secondo paese al mondo per numero di contagi dopo gli Stati Uniti.

SPAGNA

da pubblicate 3/08 alle 15.08

L'estate diversa di Ibiza senza discoteche per il Covid

Aperti beach club con i dj ma divieto di ballare

La celeberrima movida di Ibiza si ferma per il coronavirus, con club e discoteche della capitale del divertimento delle Isole Baleari che restano chiusi a causa dell'emergenza sanitaria dovuta al Covid 19. Aperti beach club, club restaurant, cabaret bar che possono anche avere un dj e una consolle, ma resta comunque il divieto assoluto di ballare.

SVEZIA

Da pubblicate 1.08 alle 14.19

Il Covid trasforma il Gay Pride in una sfilata di barche

Nella meravigliosa baia nel centro di Stoccolma

A causa delle restrizioni per il coronavirus, l'annuale Gay Pride di Stoccolma si è trasformato in una sfilata di barche a Riddarfjarden, la baia nel centro della capitale svedese. Alcune imbarcazioni - come si vede nelle immagini - hanno sventolato la bandiera con i colori dell'arcobaleno o altre decorazioni.

STATI UNITI

da pubblicate 4.08 alle 12.27

Nel New Hampshire (Usa) spiaggia affollata e senza mascherine

I bagnanti: il peggio è passato, speriamo sia davvero così

Spiaggia affollata ad Hampton Beach, nel New Hampshire, Nord-Est degli Stati Uniti. I residenti prendono il sole, la maggior parte senza adottare le misure di precauzione contro la pandemia, come indossare la mascherina o mantenere il distanziamento, anche se le autorità hanno avvertito che il virus continua a circolare negli Stati Uniti. Ma per molti bagnanti intervistati "il peggio è passato".

AUSTRALIA

da pubblicate alle 3-08 ora 15.38

Nuove (pesanti) restrizioni in Australia

Coprifuoco e chiuse le attività commerciali a Melbourne

La polizia a Melbourne, in Australia, pattuglia le strade e i parchi, ferma i passanti, gli chiede da dove provengono e dove sono diretti e si assicura che abbiano capito le nuove restrizioni imposte per far fronte alla brusca impennata di contagi da coronavirus nello Stato di Victoria, in particolare nella capitale, dove è stato imposto un nuovo lockdown di sei settimane.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento