Venerdì, 5 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Covid cresce nel mondo ma a Wuhan strade affollate e normalità

In Cina da dove tutto è iniziato il virus sembra sotto controllo

Roma, 28 set. (askanews) - Immagini da Wuhan, in Cina, primo focolaio di Sars-Cov2 da cui si è scatenata la pandemia. Mentre il numero dei morti in tutto il pianeta per il virus ha superato un milione e preoccupano i casi in aumento nella maggior parte del mondo, dove si parla di seconda ondata in diversi paesi, lì dove è tutto è cominciato sembrano regnare la calma e la normalità.

Strade affollate, vie dello shopping prese d'assalto, spettacoli all'aperto come la tradizionale opera cinese, teatri e cinema affollati; la gente porta la mascherina ma i volti sono rilassati come se il Covid fosse solo un lontano ricordo. Da mesi si registrano numeri irrisori di nuovi contagi, la maggior parte importati dall'estero o di ritorno, almeno stando ai dati ufficiali.

Ma è da tutta la Cina in generale che non arrivano più allarmi; il Paese, anzi, figura molto in basso nella classifica, in negativo, per numero di contagi e decessi; dichiara - ufficialmente - poco più di 4.600 morti.

Si parla di

Video popolari

Il Covid cresce nel mondo ma a Wuhan strade affollate e normalità

Today è in caricamento