Giovedì, 4 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Festival di Sanremo secondo Francesco Renga

"Esserci è importante, partecipare è motivo di orgoglio"

Milano, 18 feb. (askanews) - "Questo Sanremo è molto importante e ci tenevo ad esserci, prima di tutto perchè per me e per tutto il comparto degli artisti, dei musicisti, dei lavoratori dello spettacolo, rappresenta l'inizio, la ripartenza di qualcosa che è rimasto fermo e in oblio per tanto tempo, quindi è un simbolo, dentro di me rimane il momento della ripartenza di tutto. In più il fatto di tornare 30 anni dopo e di essere ancora qui, quando ho fatto il primo Festival avevo più o meno l'età di dei miei colleghi giovani di oggi, per me è un motivo di orgoglio e di consapevolezza tutta nuova. Tornare e confrontarmi con questa nuova generazione di artisti brillanti e talentuosi ed essere ancora qui a giocarmela è una bella cosa". Così Francesco Renga racconta il come vive il suo ritorno al Festival di Sanremo in gara con "Quando trovo te".

Si parla di

Video popolari

Il Festival di Sanremo secondo Francesco Renga

Today è in caricamento