Domenica, 17 Ottobre 2021

Il Giappone sfida il coronavirus, tutti nei parchi per l'hanami

Picnic e assembramenti per ammirare la fioritura dei ciliegi

Roma, 23 mar. (askanews) - I giapponesi sfidano il coronavirus e si godono la fioritura dei ciliegi. A Tokyo, il parco Ueno, uno dei più famosi, pullula di persone, rigorosamente con mascherina, che si incantano ad ammirare la splendida fioritura bianca e rosa e si fermano a fare picnic in compagnia di parenti e amici. Una tradizione antichissima in Giappone, chiamata "hanami", attesa ogni anno anche dai turisti che scelgono di visitare il Paese tra fine marzo e aprile, mesi in cui acquista un fascino tutto particolare.

Ai tempi del Covid-19 il governo ha imposto restrizioni alla festa della fioritura, ha vietato picnic, festival e spettacoli nei giardini pieni di ciliegi, ma in molti hanno sfidato le norme e si sono riversati comunque nei parchi. Il Giappone al momento registra circa 1.800 casi di coronavirus, 700 erano sulla Diamond Princess; 49 i morti. Il premier Shinzo Abe per la prima volta ha aperto alla possibilità di un rinvio dei Giochi olimpici ma sembra che le persone siano ben lontane dalla percezione del rischio di un'epdidemia.

Si parla di

Video popolari

Il Giappone sfida il coronavirus, tutti nei parchi per l'hanami

Today è in caricamento