Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il live action "Mulan" esce il 4 settembre a pagamento su Disney+

La strategia causa Covid-19: a 29,99 dollari in Usa. Polemiche

 

Roma, 5 ago. (askanews) - Doveva arrivare al cinema in primavera. Poi, come molti altri film, a causa del coronavirus il live action di "Mulan", è stato posticipato ed è rimasto in sospeso. Ora la Disney ha annunciato l'uscita il 4 settembre 2020 sulla piattaforma streaming Disney+ negli Stati Uniti, in Canada e in Nuova Zelanda a 29,99 dollari (precisando che la cifra si riferisce al mercato americano).

Il film non rientra quindi nel pacchetto dell'abbonamento standard, ma si potrà acquistare a un prezzo giudicato molto elevato dagli utenti che hanno scatenato la polemica sui social, chiedendosi in quanti saranno disposti a pagare tanto per vederlo a casa; anche i fan in Italia, dove però come in altri paesi, dovrebbe uscire nelle sale.

L'operazione della Disney, su uno dei suoi titoli di punta, rivisitazione del classico del '98, è stata presentata dal ceo Bob Chapek, come un caso unico, una premiere speciale, vista l'eccezionalità del momento, soprattutto negli Stati Uniti in cui il coronavirus continua a crescere a livelli preoccupanti. Non sembra, quindi, l'inizio di una doppio canale per lanciare i nuovi titoli.

La regista Niki Caro, prima della pandemia, lo aveva presentato con un film d'azione epico e con ambientazioni spettacolari su una guerriera coraggiosa e molto legata alla famiglia, un grande esempio di leadership al femminile.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento