Domenica, 25 Luglio 2021

Il Papa ricoverato al Gemelli: "ha reagito bene all'intervento"

Operazione al colon di 3 ore in anestesia generale

Roma, 5 lug. (askanews) - Lunga giornata in apprensione per la salute del Papa. Sono da poco passate le 13 di domenica quando Francesco arriva al Gemelli per una "stenosi diverticolare sintomatica del colon", ovvero un'occlusione dovuta a diverticoli infiammati.

Il Vaticano ha fatto sapere che si trattava di un "intervento chirurgico programmato". Sotto i ferri per oltre tre ore, "il Santo Padre ha reagito bene all'intervento condotto in anestesia generale", secondo la nota diffusa dalla sala stampa vaticana in tarda serata.

Ad accompagnare Jorge Mario Bergoglio al Gemelli soltanto l'autista e uno stretto collaboratore. A operare il Pontefice è stato il professor Sergio Alfieri che fino ad oggi ha condotto oltre 9mila interventi chirurgici. Dovrà restare in osservazione al Policlinico per almeno 5 giorni.

Francesco è il secondo Pontefice ad essere ricoverato, in tutta la storia dei Papi, al Gemelli. Il primo, con ben sette accessi, era stato Giovanni Paolo Il.

Qualche ora prima del ricovero, alle 12 in punto, il Papa si era affacciato dalla finestra del Palazzo apostolico per il consueto Angelus domenicale, senza tuttavia anticipare nulla ai fedeli.

Si parla di

Video popolari

Il Papa ricoverato al Gemelli: "ha reagito bene all'intervento"

Today è in caricamento