rotate-mobile
Venerdì, 31 Marzo 2023

Il Piccolo Coro dell'Antoniano compie 60 anni

In due minuti il meglio della musica che fa cantare i bambini

Bologna, 28 feb. (askanews) - Più di 1000 coristi negli anni, più di 500 brani di repertorio e oltre 2 miliardi di visualizzazioni sul canale dedicato YouTube. Nel video in due minuti è raccontato il meglio delle canzoni che sono nel cuore di tutti.

Era il 1° marzo 1963 quando, allo Zecchino d'Oro, si ritrovarono per la prima volta i bimbi che avrebbero costituito il Piccolo Coro dell'Antoniano, nato da un'idea di Mariele Ventre, alla cui memoria oggi è intitolato. Fu Mariele, infatti, ad accogliere il sogno dei bambini di Bologna - solisti delle prime edizioni dello Zecchino d'Oro - di continuare a stare insieme tutto l'anno per cantare e crescere in un ambiente sereno e accogliente.

Oggi il Piccolo Coro dell'Antoniano, diretto da Sabrina Simoni, è uno dei cori più conosciuti al mondo, composto da 65 bambine e bambini dai 4 ai 12 anni, e continua a portare avanti il progetto originario della sua fondatrice: fare dell'esperienza corale un vero e proprio percorso di crescita attraverso la collaborazione tra piccoli, con lo sguardo sempre attento all'evoluzione dei linguaggi musicali e dei contenuti educativi.

"Entrare a far parte del Piccolo Coro è vivere la quotidianità come impegno straordinario per i percorsi stimolanti che si intraprendono e i passi che si fanno insieme, per costruire e vivere progetti condivisi e dedicati anche al bene comune. Un'esperienza di crescita e vita che coinvolge grandi e piccoli, senza lasciare indietro nessuno", dichiara Sabrina Simoni, da 28 anni direttrice del Piccolo Coro di Antoniano. "Per le famiglie è un'opportunità di confrontarsi le une con le altre, creando legami e condividendo esperienze. Il risultato che si raggiunge è dato da un mix di impegno e divertimento", conclude.

Il Piccolo Coro rappresenta, da sempre, i valori di Antoniano quali l'accoglienza, la solidarietà, l'uguaglianza, la cura dell'umano, l'attenzione ai più fragili e la musica e il canto sono lo strumento, il linguaggio universale attraverso il quale diffonderli. I bambini e le bambine del Piccolo Coro sono portavoce e ambasciatori dell'iniziativa solidale "Operazione Pane" in favore delle persone e famiglie accolte dalle realtà francescane in Italia e all'estero.

"Il legame tra la musica del Piccolo Coro, l'Antoniano e Zecchino d'Oro è raccontato bene dalla casa che li ospita a Bologna: la sala prove dei bambini, il teatro, lo studio televisivo e le sale di registrazione sono sopra la mensa dei poveri. Le radici stanno lì e i due mondi si nutrono e sostengono a vicenda: bellezza e solidarietà qui vanno mano nella mano", dichiara fr. Giampaolo Cavalli, direttore dell'Antoniano.

Nel 2003, il Piccolo Coro dell'Antoniano è stato nominato Goodwill Ambassador dell'UNICEF Italia "perché attraverso la forza comunicativa e il linguaggio universale della musica e del canto interpretato dai bambini possa trasmettere un messaggio di pace e di speranza a tutti i loro coetanei, senza distinzione di nazionalità, religione, sesso, lingua e razza".

Negli anni il Piccolo Coro si è esibito con i più importanti protagonisti della scena musicale nazionale ed internazionale, tra cui Luciano Pavarotti, Andrea Bocelli, Raffaella Carrà, Lo Stato Sociale, gli Eugenio in Via Di Gioia, oltre che in presenza di Papa Francesco e del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Durante l'anno è impegnato in trasmissioni televisive, un'intensa attività discografica e concertistica in Italia e all'estero. Per celebrare i 60 anni, il Piccolo Coro dell'Antoniano diretto da Sabrina Simoni sarà protagonista di una grande festa dal vivo: lo Zecchino d'Oro Show.

Si parla di

Video popolari

Il Piccolo Coro dell'Antoniano compie 60 anni

Today è in caricamento