Giovedì, 22 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Brasile l'AI aiuta a individuare i casi di Covid-19 senza test

Come funziona il software RadVid-19 di Huawei e Siemens

Rio de Janeriro, 4 ago. (askanews) - Algoritmi per individuare le lesioni polmonari da Covid-19. In Brasile l'intelligenza artificale aiuta i medici a diagnosticare con efficacia i casi di Covid-19, compensando così la mancanza di test di massa sulla popolazione. L'assenza di una strategia di tracciamento e controllo ha reso il Brasile uno dei Paesi più colpiti con oltre 95mila morti e 2,6 milioni di casi, fra cui il presidente Bolsonaro che ha sempre minimizzato.

Col sistema RadVid-19, sviluppato da Huawei e Siemens, i medici possono sottoporre i pazienti a una semplice radiografia e poi farla analizzare agli algoritmi.

"Questo aspetto è molto tipico, con diversi segni bilaterali e una predominanza nelle parti periferiche dei polmoni. È l'aspetto più tipico del Covid - spiega Marcio Sawamura, vice direttore dell'istituto di radiologia brasiliano - Il sofwtare marca queste zone e indica se è probabile che si tratti di Covid oppure no e mostra la percentuale di danneggiamento dei polmoni"

Il software è attualmente disponibile in 43 ospedali, a maggioranza pubblici. Sawamura sottolinea che la valutazione dell'intelligenza artificiale non può sostituire i test diagnostici ma lo strumento consente di cominciare prima i trattamenti nei casi sospetti, in un Paese in cui eseguire i tamponi è complicato e richiede tempo.

Si parla di

Video popolari

In Brasile l'AI aiuta a individuare i casi di Covid-19 senza test

Today è in caricamento