Giovedì, 24 Giugno 2021

In Francia riparte la cultura e la Reggia di Versailles risplende

Ultimi preparatici dopo una chiusura durata sei mesi

Roma, 18 mag. (askanews) - C'è molto da fare, giardini e aiuole da sistemare, opere da restaurare o semplicemente spolverare: fervono i preparativi alla Reggia di Versailles, nella regione dell'Ile de France, per la grande riapertura al pubblico. Dopo 203 giorni consecutivi di chiusura, con un miglioramento della situazione epidemiologica nel Paese e il calo dei contagi, riaprono al pubblico cinema, teatri, musei e molte altre attività.

A Versailles, tra i siti turistici più visitati in Francia, tutto il personale è al lavoro; i saloni, le camere, gli spazi esterni devono risplendere dopo la lunga chiusura durata quasi sei mesi a causa delle restrizioni per il Covid.

È una grande emozione dice Catherine Pegard, presidentessa della Reggia.

"È ovviamente una grande emozione e una grande gioia per tutti immaginare che questo luogo rinasca e ritrovi lo scopo per cui è stato costruito. Perché ci dimentichiamo sempre che Luigi XIV voleva questo luogo per il mondo e per l'Europa, per il mondo intero, perché tutti potessero venire a visitare il castello di Versailles. E quello che ci aspettiamo ora è che ancora una volta tutti, a cominciare dai francesi, tornino a Versailles".

Visite programmate e nel pieno rispetto delle misure di sicurezza ma l'importante è ripartire.

"Raramente siamo stati tutti così felici, credo, perché non abbiamo mai chiuso per sei mesi come quest'anno" ha detto Frédéric Lacaille, curatore responsabile dei dipinti del XIX secolo.

I francesi possono iniziare a riappropriarsi del loro tempo libero; un ritorno alla semi-normalità con la prospettiva, come in Italia, di vedere il coprifuoco allentato gradualmente fino a una completa eliminazione.

Si parla di

Video popolari

In Francia riparte la cultura e la Reggia di Versailles risplende

Today è in caricamento