Mercoledì, 14 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In terapia intensiva: "Oltre un'ora del turno per lavare le mani"

Le procedure di sicurezza: anche 45 minuti per la vestizione

Roma, 9 apr. (askanews) - Le procedure di sicurezza nei reparti di terapia intensiva stressati dall'emergenza Covid-19 seguono protocolli precisi per ridurre al minimo i rischi di contagio.

Silvana Di Florio, infermiera che coordina il reparto di terapia intensiva al Covid Center del Policlinico di Tor Vergata di Roma, spiega: "Una procedura, più che un protocollo, che tutti noi possiamo seguire nei reparti in cui ce ne è bisogno per la vestizione in aerea critica, cioè in presenza di aerosol, che è la parte più pericolosa per questo tipo di virus, è proprio il momento critico per il passaggio del virus".

Ma richiede tempi molto lunghi: "Il personale è fondamentale, non si deve ammalare. Abbiamo stimato che in un turno di 7 ore quasi 30-45 minuti vengono usati per la vestizione, per il lavaggio mani e la decontaminazione si parla anche di 60-75 minuti nell'arco di un intero turno".

Si parla di

Video popolari

In terapia intensiva: "Oltre un'ora del turno per lavare le mani"

Today è in caricamento