Martedì, 11 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Usa stop temporaneo a vaccino Johnson per casi coaguli sangue

Fda: 6 casi su 6.8 milioni di dosi, è una "estrema cautela"

Milano, 13 apr. (askanews) - Negli Stati Uniti le agenzie sanitarie federali che si occupano di farmacovigilanza, Fda (Food and Drug Administration) e Cdc (Centers for Disease Control and Prevention), hanno chiesto di interrompere temporaneamente l'uso del vaccino Johnson&Johnson dopo alcuni casi di coaguli di sangue.

Una decisione presa per estrema cautela, ha precisato Fda, spiegando che ci sono stati 6 casi di "un tipo raro e grave di coaguli di sangue" su 6,8 milioni di dosi somministrate. "Questi eventi avversi sembrano essere estremamente rari" ha sottolineato Fda annunciando approfondimenti sui singoli casi e raccomandando di interrompere la somministrazione fino alle conclusioni.

Secondo quanto scrive il New York Times, la reazione avversa è avvenuta a due settimane dalla somministrazione del vaccino a sei donne fra i 18 e i 48 anni. Una è morta, un'altra è ricoverata in condizioni critiche.

Si parla di

Video popolari

In Usa stop temporaneo a vaccino Johnson per casi coaguli sangue

Today è in caricamento