Giovedì, 22 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incendio in ospedale Covid a San Pietroburgo: 5 morti

Causato da un corto circuito o da un apparecchio non funzionante

San Pietroburgo, 12 mag. (askanews) - Cinque persone sono morte in un incendio divampato nell'ospedale San Girgio di San Pietroburgo in un reparto impiegato per la cura dei pazienti affetti da coronavirus. I cinque pazienti si trovavano in terapia intensiva.

"Le vittime era nella sala di rianimazione. Il fuoco è divampato in questa zona dove sono trattati i pazienti di Covid-19", ha dichiarato il procuratore Pavel Danilov

A causa del rogo, che è stato circoscritto, sono stati evacuati 150 tra pazienti e personale medico. Il portavoce della procura ha dichiarato che è stata aperta un'indagine sul rispetto delle norme sulla sicurezza e l'antincendio.

Secondo le agenzie di stampa russe l'incendio è scoppiato a causa di un corto circuito di un ventilatore polmonare della terapia intensiva.

"I ventilatori lavorano sull'orlo del collasso. Secondo i dati preliminari c'è stato un sovraccarico e la macchina si è incendiata causando il rogo", ha scritto Interfax citando una fonte del dipartimento emergenze di San Pietroburgo. Tutti i pazienti morti erano attaccati a un ventilatore.

Si parla di

Video popolari

Incendio in ospedale Covid a San Pietroburgo: 5 morti

Today è in caricamento