rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021

Incendio nel campo profughi di Lesbo, muore un bambino

Msf: le autorità Ue e greche hanno delle responsabilità

Milano, 16 mar. (askanews) - Un bambino è morto in un incendio nel campo profughi di Moria, sull'isola greca di Lesbo. Una tragedia testimoniata da queste immagini girate da un operatore di Medici senza frontiere che ha una clinica appena fuori dal campo, da cui sta fornendo cure mediche e supporto psicologico alle persone coinvolte.

"Le autorità europee e greche, che continuano a trattenere le persone in condizioni così disumane, hanno delle responsabilità sul ripetersi di questi terribili episodi - denuncia Marco Sandrone, capo progetto di MSF a Lesbo - Quante volte ancora dobbiamo vedere le tragiche conseguenze di queste disumane politiche di contenimento prima di evacuare urgentemente le persone dall'inferno di Moria?"

Nel campo, che potrebbe ospitare massimo 3mila persone, ne vivono oltre 20mia, il 40% minori.

Si parla di

Video popolari

Incendio nel campo profughi di Lesbo, muore un bambino

Today è in caricamento