Giovedì, 18 Luglio 2024

India, fuga di gas impianto chimico, 8 morti e mille intossicati

In corso evacuazione degli abitanti nell'area

Milano, 7 mag. (askanews) - Otto persone sono morte e mille sono rimaste intossicate a causa di una fuga di gas in un impianto chimico nel sud dell'India. L'incidente, avvenuto in nottata nella città di Visakhapatnam, nello stato dell'Andhra Pradesh, è avvenuto in una fabbrica per la produzione di polimeri, LG Polymers. Centinaia di persone sono state portate in ospedale con difficoltà respiratorie e bruciore agli occhi. Il gas fuoriuscito è stirene.. L'incidente è avvenuto alla riapertura della fabbrica, chiusa dal 24 marzo per il lockdown contro l'epidemia di coronavirus.

Si teme che i fumi si siano propagati in un'area dal raggio di tre chilometri dall'impianto. Per questo è stata predisposta l'evacuazione degli abitanti delle zone circostanti. Secondo i media locali la situazione è ora sotto controllo.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento