Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inflazione, Istat conferma: ad agosto prosegue deflazione, -0,5%

Quarto mese consecutivo di inflazione negativa

 

Roma, 15 set. (askanews) - L'economia in Italia è stagnante e lo conferma l'Istat, precisando che siamo al quarto mese consecutivo di inflazione negativa. Ad agosto l'indice nazionale dei prezzi al consumo è aumentato dello 0,3% a livello mensile, ma si è ridotto dello 0,5% a livello annuale. Una situazione, dovuta essenzialmente agli andamenti dei prezzi dei beni energetici sia regolamentati (passati da -13,6% a -13,7%) sia non regolamentati (passati da -9% a -8,6%), e dei prezzi dei servizi dei trasporti che hanno registrato il calo più netto (da -0,9% a -2,3%).

Invece sono cresciuti, anche se in maniera contenuta, i prezzi dei beni alimentari lavorati (da +0,6% a +0,4%) e quelli dei non lavorati (da +2,5% a +2%). Non è solo l'Italia a soffrire, nonostante la politica monetaria ultra-espansiva messa in campo dalle istituzioni europee senza una ripresa del mercato del lavoro e dei contratti lo spettro di una pesante recessione potrebbe calare su tutta Europa.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento